Condividi con i tuoi amici!

Primavera vuol dire sole, giornate all’aperto, buon umore e soprattutto frutta e verdura! Per le nostre care tasche e il nostro palato questo, e più avanti con l’estate, è uno dei momenti più felici per concedersi tanti buoni prodotti della terra. Se infatti a Bologna questo inverno ho avvistato anche zucchine a 4 euro al kilo, finalmente i prezzi anche nelle città si stanno abbassando, specialmente se girate per i mercatini e gli ortofrutticoli.

Quello che ti propongo oggi è un piatto facilissimo, buonissimo e che ti farà fare un figurone. Cosa? Le Lasagne Vegetariane. No non allarmarti, è più facile di quanto sembra e con poco più di 5 euro te la caverai (rassicuro sul fatto che questo piatto l’ho cucinato io stessa e che tutti sono sopravvissuti senza ricorsi a lavande gastriche!).

Ingredienti per 4 persone

Io consiglio di fare la spesa ovviamente in un supermercato, dove abbiamo scelta nel prezzo.

  • Comprare le lasagne Coop o Barilla ti garantisco è la stessa cosa, se non per il fatto che le prime costano meno. Un pacchetto generalmente è da 500gr e basta per 4-5 persone e viene attorno ai 1,20 cent.
  • Due Mozzarelle in busta, io compro quelle con la monetina… le pago sui  60 cent e per cucinare vanno benissimo.
  • Besciamella (la marca a tua scelta) dagli 0,80 a 1 euro.

Vai dal fruttivendolo o al mercato: Due zucchine, un peperone, una melanzana. Al max ti possono chiedere 2,00 euro.

Totale = 5, 40€!

Ai fornelli

  1. Mentre fai bollire l’acqua in una pentola, lava e taglia a pezzettini zucchine melanzane e peperoni. Cucina ogni verdura a parte, in padella con olio e aglio (lascialo in camicia) e sala (se ti piace anche un po’ di pepe e peperoncino…).
  2. Ti ricordi l’acqua che bolliva? Sì, non era per creare atmosfera. Lì dentro dovrai immergervi le sfoglie di lasagna (2 min) per poi adagiarle su una teglia di medie dimensioni imburrata. (Puoi usare anche le lasagne fresche che compri al banco frigo ed evitare di sbollentarle prima!)
  3. Quando avrai fatto il primo “tappeto” di sfoglia (non sul pavimento mi raccomando) prendi a tua scelta un tipo di verdura e crea il primo strato assieme alla besciamella (non esagerare con la quantità o la lasagna si spezzerà quando l’andrete a sporzionare).
  4. Fatto? Bene! Fai così anche per il secondo strato ma aggiungi la mozzarella. Prosegui così finché avrai finito gli strati e ungi di burro l’ultimo (sarà più buono). Lo so ora starai guardando l’aspetto e dirai che sono un po’ bruttine. Non disperare, saranno buone!
  5. Cuoci in forno a 200° finché il primo strato non sarà dorato e nei bordi un po’ più bruciacchiato.

Buon appetito!

lasagne vegetariane

Grazie a Tiziana per la foto.


Condividi con i tuoi amici!