Condividi con i tuoi amici!

A quanti di voi è successo di arrivare a lezione non necessariamente in ritardo ma di trovare tutti i posti a sedere occupati? Sicuramente a molti di voi (me compresa). Finché ci sarà il tizio che soffre di insonnia o che è maniaco della puntualità fino al punto di arrivare due ore prima ad occupare 50 posto per i suoi amici che arriveranno sempre con calma, tu non avrai altro modo di seguire la lezione se non quello di sederti per terra. Già, non è il massimo del confort, ma non disperare! Ecco 3 modi per stare comodo anche per terra!

#1 Cerca un muro!

Stare seduti per terra può avere effetti benefici per la schiena…so che starete pensando un bell’ “ecchisenefrega” ma se la situazione vi costringe a sedervi per terra meglio trovare un muro su cui appoggiarvi! La vostra schiena vi ringrazierà!

#2 Il salvasedere

A mali estremi estremi rimedi e anche se non sarete i più fighi dell’aula almeno starete comodi! Come? Mettendo nel vostro zaino uno di quei cuscini sottili sottili, che potrete piegare così da occupare poco spazio nel vostro zaino. In questo caso sarà il vostro sedere a ringraziarvi!

Cuscini

#3 Sos fitness!

Un altro rimedio per stare comodi è il fantastico tappetino fitness. Sì, avete letto bene, il tappettino fitness, quello da palestra insomma! Certo, arrivare in facoltà con un tappetino sotto braccio non dà a primo impatto l’idea di una persona seria ma l’imbarazzo sarebbe solo il primo giorno perché a ruota la vostra idea verrà seguita da tutti colleghi che come voi sono un po’ sfortunati nel trovare un posto a lezione!

Un po’ di stretching e non ci pensi più

Ma non è finita qui! Ecco qualche semplice esercizio da fare per sgranchirvi un po’ le gambe!

Il primo è semplicissimo: distendete le gambe e flettete i piedi verso di voi, mantenendo la posizione per qualche secondo; poi flettete i piedi nella direzione opposta, mantenendo la posizione per qualche secondo. Ripetete l’operazione 5-6 volte: vi aiuterà a non farvi addormentare le gambe!

Stretching per i piedi

Un altro esercizio utile è quello di ruotare in senso orario e antiorario le spalle per qualche secondo perché questo movimento aiuta a sentirsi più sciolti.Stretching per le spalle

Infine, ecco un esercizietto per le gambe: col busto eretto, possibilmente appoggiato al muro, flettete le gambe avvicinandole una per volta al petto anche con l’aiuto delle mani.Stretching per le gambe

Spremetevi le meningi e trovate il vostro modo ideale per stare comodi!
E, poi, se volete, condividetelo con noi!


Condividi con i tuoi amici!