Condividi con i tuoi amici!

La primavera bolognese scalda finalmente la città e vien voglia di colori,musica e di pelle al sole. Se avete già assaporato il fascino anni ’60 delle mostre invernali della  Galleria Ono Arte Contemporanea, non perdetevi questo nuovo appuntamento con l’epoca delle  gonne corte e del Rock!

La Mostra

Se credevate di aver perso l’occasione di vedere la mostra fotografica,  “Blow Up, Antonioni e la fine della Swinging London”,  buone notizie!  Questa infatti si protrarrà fino al 2 maggio e in concomitanza l’organizzazione coglie l’occasione per esporre foto inedite Philip Townsend, il famoso fotografo che ebbe il merito di immortale i Rolling Stones durante l’esordio.

L’artista ebbe l’occasione da quel momento di collaborare con le maggiori riviste di moda (Vogue, Harper’s Bazaar, Nova, Seventeen ecc..) che grazie alla collaborazione con la Biblioteca della Moda di Milano, saranno esposte insieme alle immagini.

Dove, Come e Quando

La mostra a ingresso libero come di consueto troverà spazio presso l’omonima galleria bolognese:

Ono Arte Contemporanea, Via Santa Margherita, 10.

L’esposizione aprirà il 13 aprile alle 18:30.


Condividi con i tuoi amici!