Condividi con i tuoi amici!

6 aprile 2009. La Casa dello Studente a L’Aquila crolla tragicamente dopo il terremoto che ha colpito l’Abruzzo, uccidendo ragazze e ragazzi  che in quel luogo stavano costruendo il proprio futuro.

Dopo un disastro del genere, è stato necessario ricostruire. Ma in TV si è sempre parlato di grandi opere, new town e auditorium. Nessuno ha mai parlato della ricostruzione del tessuto sociale. Per questo motivo ho deciso di partire e il 6 aprile 2014 sarò all’Aquila, per la prima volta in vita mia, ad ascoltare cosa è successo in questi cinque anni. A “sentirlo”… con la voce degli aquilani.

Il primo live shooting italiano su Instagram, che potrete guardare sul profilo di StudentiFuori o seguendo l’hashtag #6aprile.

Nessuna lacrima, nessuna denuncia, nessun rancore. Soltanto la voglia di poter ascoltare le testimonianze vere dei ragazzi aquilani e dei fuori sede che alloggiavano nella casa dello studente. Testimonianze di ricostruzione, di voglia di andare avanti.

Appuntamento, quindi, al 6 aprile 2014 sul nostro canale Instagram. Se volete inviare il vostro contributo, taggate @studentifuori nelle vostre foto: entreranno così a far parte del nostro diario di viaggio.

EDIT: Roberto è in viaggio per L’Aquila. Clicca il pulsante qui sotto per iniziare a seguirlo.

SEGUI IL LIVE SU INSTAGRAM QUI

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA QUI

Foto di G.E.Pavesi.

Condividi con i tuoi amici!