Condividi con i tuoi amici!

Per questa settimana ho scelto come tema il viaggio. Si avvicina Pasqua e stiamo già tutti organizzando le partenze per la nostra città natale. Quale migliore occasione per scoprire un po’ di pezzi nuovi, o alcuni grandi classici, perfetti come compagni di viaggio?

Take a walk – Passion Pit

L’avrete già sentita in versione remix in una famosa pubblicità automoblistica. Canzone che da la carica e molto ritmata, dubito fortemente che dopo un paio di ascolti non starete battendo a tempo (vi consiglio vivamente di ascoltare il loro disco, spacca di brutto!).

Home- Edward Sharpe and the Magnetic Zeros

Una semi-orchestra (ben 12 componenti) folk/indie americana che con questa canzone, secondo me, ha il potere di strapparti un sorriso. “Home is wherever I’m with you” è quasi un must per lo studente fuorisede.

Last Night (beer fear) – Lucy Spraggan

Cantautrice britannica ed ex concorrente di X Factor Uk (ritiratasi dalla competizione per motivi personali). Veloce, divertente, ideale da ascoltare la mattina dopo una serata alcolica post esame.

Feel the love – Rudimental feat. John Newman

Gruppo rivelazione dell’anno in Inghilterra insieme a Naughty Boy. Canzone strana per via di quel mix tra trombe e drum, orecchiabile, tanto da farmi ballare ogni volta che l’ascolto.

Jubel – Klingande

Duo francese pronto ad un previsto successo. Canzone rilassante, fresca, quasi ci fa dimenticare che mancano ancora quasi 3 mesi all’estate.

Sbadiglio – Levante

Siciliana/torinese rivelazione italiana di quest’estate con “Alfonso”. Riassume al massimo la vita di uno studente fuori sede, il compendium dell’ozio, praticamente descrive casa mia.

I hate – Passenger

Quello di “Let her go”. Semplicemente diretta, un probabile manifesto dello studente fuorisede. Ora tutti insieme “LALALALAI”.

White walls – Macklemore

Che dire su questo duo? Niente, salite sul vostro mezzo di trasporto (piedi,bici,macchina,bus,metro), cuffie sulle orecchie e vi sentirete su una cadillac bianca.

Brave – Sara Bareilles

Canzone che è praticamente “simile” a Roar di Katy Perry (uscita un paio di mesi prima della canzone felina). È quella dose di autostima quotidiana di cui abbiamo bisogno.

+1 La scegli tu

Quali sono i pezzi che preferisci ascoltare durante i tuoi viaggi in pullman/aereo/treno? Scrivilo nei commenti o aggiungi la tua canzone alla nostra playlist su Spotify!


Condividi con i tuoi amici!