Che bella la primavera! Le giornate si allungano, gli alberi fioriscono e le strade si ripopolano. MA come in tutte le cose c’è un MA, che tante studentesse fuori riconosceranno e temeranno: i capelli diventano covi di rondini. Hai provato ad indagare, hai cambiato tonnellate di shampoo, spendendo tutto il tuo budget mensile in prodotti che alla fine non hanno risolto alcunché. Hai scritto petizioni al comune perché temevi fosse colpa dell’acqua cittadina.

Eppure nessuno di questi escamotage ha avuto successo, dobbiamo quindi rassegnarci e iniziare ad utilizzare enormi cappelli… O forse no? Da brava amante delle lunghe chiome, ho dovuto trovare alcuni trucchetti che in periodi di cambio di stagione come questo sono estremamente utili, ed adesso li condividerò con te, sperando che ti possano aiutare! A loro favore, ti do un dettaglio veramente importante, ovvero: sono a costo -quasi- zero… Provare per credere!

Miele

Hai letto bene! Il dolce nettare agognato da Yoghi e Bubu ha, tra le sue proprietà, quella di essere un vero e proprio toccasana per quanto riguarda capelli secchi, spenti o ruvidi, ed anche contro la temutissima forfora che è veramente diffusa in questa stagione.

Come fare

Prima dello shampoo, fai bollire 250 ml di acqua e non appena diventa tiepida (non c’è nulla di buono nell’ustionarsi la cute) mettici due cucchiai di miele. Mescola bene e poi lascia l’acqua mielata in posa sulla tua testa per 20 minuti, infine risciacqua bene prima di fare lo shampoo.

Trucchi low cost per i tuoi capelli

Sale marino

Pensavi andasse bene solo per la pasta? E invece no, il sale marino aiuta a dare un tocco più curvy ai capelli. Mentre l’acqua tende ad appiattirli, avrai notato anche tu che dopo i bagni in mare i tuoi capelli hanno più volume. Ebbene tutta colpa del sale! Quando vuoi un maggiore volume per i tuoi capelli, prova con questo trucco tutto naturale.

Come fare

Prendi un flaconcino spray e riempilo con acqua tiepida e un cucchiaio di sale. Se vuoi puoi aggiungere un po’ di balsamo per idratare i capelli (che ovviamente si seccano con il sale!), ed eventualmente puoi aggiungere anche l’olio di cocco, per il motivo di cui sopra. Spruzza sulle punte e arriccia un po’ con le mani, per uno stile meno piatto e un po’ disordinato!

Trucchi low cost per i tuoi capelli

kropekk_pl @ Pixabay

Uova

Puoi farci la frittata oppure le maschere per i capelli. Nonostante la goliardia da ultimo giorno di scuola ci abbia insegnato che le uova addosso non sono il miglior aroma da indossare, questo ingrediente è veramente ottimo per la salute dei tuoi capelli e del tuo cuoio capelluto.

Come fare

Per una maschera ai tuoi capelli deboli e sciupati, reduci dallo stress della sessione invernale, prendi un uovo, un cucchiaio di olio d’oliva e uno di miele. Sbatti l’uovo e aggiungi gli altri ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo. Applica sul cuoio capelluto e massaggia, dopodiché lascia in posa per 30 minuti. Poi lava con lo shampoo e fai attenzione a rimuovere tutti i residui di zabaione!

Trucchi low cost per i tuoi capelli

PublicDomainPictures @ Pixabay

Limone

Il limone è un ottimo detergente per rimuovere tutte le cellule morte che affollano la tua capoccia da studentessa fuori. In più è formidabile per lucidare i capelli, in modo particolare i capelli chiari tendenti al biondo (infatti tende anche a schiarire i capelli!). Insomma, quando i tuoi capelli non ce la fanno più, la cosa migliore che puoi fare per loro è… Limonarli.

Come fare

Riempi una tazza per metà di acqua tiepida e per metà di succo di limone. Dopo lo shampoo e il risciacquo (con prodotti il meno aggressivi e il più naturali possibile) versa l’acqua sui capelli e tamponali, infine asciugali senza risciacquare.

Trucchi low cost per i tuoi capelli

comingstobrazil @ Flickr

Bicarbonato di sodio

I più integralisti hanno sostituito lo shampoo con il bicarbonato. Io non me la sento, però devo riconoscere che i benefici del bicarbonato sui capelli sono molti, soprattutto per quanto riguarda i capelli spenti o che cadono frequentemente, sia secchi sia grassi.

Insomma, mette tutti d’accordo, riequilibrando il pH del tuo cuoio capelluto (il che è notevole, soprattutto se hai una cute che suda molto).

Come fare

Versa un cucchiaino di bicarbonato di sodio nella dose di shampoo e lavali normalmente. Facile, vero?

Detto questo, cosa aspetti ad avere capelli perfetti – a costo zero-?

Trucchi low cost per i tuoi capelli

Hoppo Bumpo (Liesl) @ Flickr