Ogni tanto disintossicarsi fa bene, mangiare troppa carne è sconsigliato, ma fare e mangiare un secondo ugualmente facile, versatile e appagante è difficile.
Io propongo questo secondo che rievoca un pò il classico pollo e patate al forno, e che grazie al tipo di funghi molto carnoso non ti farà sicuramente sentire la mancanza dell’amico pennuto.

Ingredienti (per 3 persone)

  • 2 patate medie
  • 1 confezione di funghi pleurotus (al supermercato nelle vaschette di plastica!)
  • pepe, sale, olio rosmarino qb
  • dado vegetale

Preparazione

  1. Sbuccia le patate e tagliatele a cubetti. Mettile in una pentola con acqua fredda e falle cuocere per 10 min da quando l’acqua inizia a bollire.
  2. Pulisci i funghi eliminando buona parte del gambo e a partire dal gambo togli la pellicina che ricopre tutta la cappella del fungo. Tagliali a pezzi grossolani.
  3. Metti insieme funghi e patate in una teglia da forno. Aggiungi dell’olio, del pepe e aromatizza con del rosmarino. Non mettere sale, ma sciogli mezzo cubetto di dado in un bicchiere di acqua e aggiungi il brodo ai funghi e le patate.
  4. Fai cuocere a 200° per 30/40 minuti girando di tanto in tanto. Le patate devono diventare leggermente croccanti e i funghi non devono diventare duri.

Buon appetito ;)