L’estate è iniziata e con il vostro lavoretto universitario o il vostro risicato rimborso spese non potete permettervi neanche di comprare le cartoline, figuriamoci andare al mare. Oppure il lavoro c’è, ma di ferie nemmeno a parlarne. Niente panico! L’estate a Milano offre molte opportunità che, se non vi faranno smettere di rimpiangere la spiaggia, di certo vi faranno superare indenni l’afa. E senza svuotarvi il portafoglio!

Saldi

Preparate le carte di credito, ormai i saldi sono iniziati! Fate un pausa tra un esame e l’altro o festeggiate la fine della sessione estiva con un po’ di sano shopping scontato. Dopotutto Milano è la città della moda, perciò state solo adempiendo ai vostri doveri di milanesi DOC. Regalatevi qualcosa di bello, ve lo siete meritati!

Il mare a Milano

Va bene, non sarà certo la costa Smeralda, ma anche Milano ha il suo “mare”. E’ così che i milanesi chiamano l’idroscalo, un’area verde con un enorme bacino d’acqua costruito come aeroporto per idrovolanti. Qui potrete prendere il sole, organizzare pic-nic e fare il bagno senza sborsare nemmeno un centesimo (aperto dalle 7 alle 21). Se invece siete disposti a spendere qualcosina di più, scegliere una delle tante piscine in città. Qui trovate qualche suggerimento.

Cosa fare a Milano d'estate (guida low cost)

Cinema all’aperto

Arianteo è un festival estivo che porta il cinema in tre bellissimi chiostri milanesi. Nel chiostro dei Glicini dell’Umanitaria troverete il migliore cinema d’autore, tra cui Le meraviglie di Alice Rohrwacher, le due serie di Nymphomaniac di Lars Von Trier o Hiroshima mon amour di Alain Resnais. A palazzo Reale invece potrete vedere i grandi successi di quest’anno: da Grand Budapest Hotel a The wolf of Wall Street, 12 anni schiavo o La mafia uccide solo d’estate. Il conservatorio Giuseppe Verdi invece proporrà un programma che unisce concerti e buon cinema, con un piccolo rinfresco di benvenuto ad ogni serata. I prezzi di Arianteo sono modici rispetto ai multisala milanesi: 6,5 euro per i soli film con possibilità di abbonamento scontato e aperitivo+concerto+film a 8 euro.
Un’alternativa per niente low cost, ma decisamente spettacolare è la rassegna estiva Duomovie durante la quale verranno proiettati cinque film a tema religioso sullo scenografico tetto del Duomo di Milano. Il prezzo è alto (offerta libera a partire da 30 euro), ma la vostra donazione contribuirà al restauro della cattedrale. Una volta nella vita ve lo potrete pure concedere!

Concerti

I grandi concerti hanno già fatto sold out ed hanno prezzi proibitivi? Se volete spendere qualcosina di meno ed apprezzare della buona musica potete puntare sui tanti locali milanesi che offrono musica dal vivo gratuitamente. Oppure guardatevi i programmi dei due festival più interessanti dell’estate milanese: Alfa Romeo City Sound e Un’estate senza fine al Carroponte. City Sound è il festival dell’Ippodromo che propone nomi noti come Elio e le storie Tese, Snoop Dog, Franco Battiato, Caparezza. I prezzi sono accessibili, intorno ai 20-30 euro a seconda dell’artista e i biglietti sono ancora disponibili online su Viva Ticket. Il Carroponte di Sesto San Giovanni invece offre una scelta varia di concerti ed altri eventi all’aperto fino a settembre (vi consiglio di dare un’occhiata al sito). Oltre alla possibilità di vedere le partite dei mondiali con il commento dei dj di Radio Popolare potrete assistere ai concerti di molte band italiane emergenti come Marta sui Tubi o Tre Allegri Ragazzi Morti, oppure di nomi più noti Bandabardo’, Blue Vertigo, Sud Sound System, NOFX, Samuele Bersani, Linea 77, Ska-p. L’ingresso per alcuni eventi è addirittura gratuito, mentre i biglietti vanno sempre dai 5 ai 20 euro.

Innamoratevi di Milano

Milano ad agosto è un deserto e può essere un po’ deprimente. Ma guardate il bicchiere mezzo pieno: avrete la città tutta per voi. Niente code al museo, niente ressa sulla metropolitana. Godetevi la tranquillità. E’ ora di vedere quella galleria che avevate in progetto, di fare un giretto a palazzo Reale o nelle sale fresche del museo di Scienze Naturale, in tutta tranquillità. Concedetevi un pic-nic con gli amici o la lettura di un bel libro in uno dei tanti parchi del centro. Comprate una guida ed esplorate la Milano nascosta che durante l’anno non avete avuto il tempo di apprezzare!

[youtube id=”lnh9WZFC0Ig” width=”620″ height=”360″]

Foto di: Jakubhal, Milano La Repubblica