Condividi con i tuoi amici!

Quanto c’è di vero dietro tutti i miti, le leggende e i luoghi comuni sugli aspiranti medici? Ecco il mio personale e più o meno condivisibile parere – maturato dopo anni di esperienza tra libri di anatomia e cliniche mediche – che non è certo la verità assoluta, ma solo un semplice e sincero punto di vista, che spero possa risultare utile soprattutto per chi ha appena terminato l’esame di maturità e si appresta a fare una scelta fondamentale per il proprio futuro.

#1 Gli studenti di Medicina spesso sono ricchi e sono figli di medici – Vero al 25%

Certo… Infatti, io domani vado a lezione col mio jet privato e per merenda mi porto il caviale, per tenermi leggero. Eh sì, come no… Poi la sveglia suona e mi ritrovo nel mondo reale. Ahimé! No, non condivido molto questo luogo comune. Per carità, non è raro incontrare aspiranti medici che hanno seguito le orme dei genitori, ma tra gli iscritti a Medicina c’è una grande varietà dal punto di vista delle origini: i figli d’arte saranno al massimo un quarto del totale. E quelli che si soffiano il naso con le banconote da 100€? Ancora meno numerosi, anche se devo segnalare la travolgente simpatia del compagno di corso che ha messo al corrente tutta l’aula delle sue difficoltà nel trovare della buona manodopera per la manutenzione del suo yacht. Eh sì, sono disgrazie… Non c’è più la servitù di una volta. Beh, spero che lo yacht possa tornare al più presto a solcare i mari… E che Poseidone scateni la sua potenza.


Condividi con i tuoi amici!